Regione Veneto

LOTTA ALLA FLAVESCENZA DORATA

Pubblicata il 15/06/2020

Alla luce della difficile situazione fitosanitaria legata alla flavescenza dorata della vite che coinvolge ormai moltissimi viticoltori del territorio e sulla base di quanto previsto dal Decreto n 34 del 04 giugno 2020  della Giunta Regionale del Veneto che sancisce in tutta la provincia di Treviso l’obbligo di trattamento insetticida in tutti i vigneti sia produttivi che non in produzione contro il vettore Scaphoideus Titanus  e  dall’art. 3/B (competenze e obblighi nella difesa nella difesa fitosanitaria) del “Regolamento di Polizia Rurale – Stralcio relativo alla gestione ed uso dei prodotti fitosanitari ed alla gestione di potature e biomasse” presente in allegato, si invita a segnalare la presenza o la manifestazione di organismi nocivi per la vegetazione, o per i suoi prodotti, non riconducibili alle normali presenze note nell’area.
In particolare, i gestori di aziende agricole devono segnalare le presenze reali o sospette degli organismi nocivi inclusi nelle liste di quarantena ai sensi della direttiva 29/2000/CE, nonché di quelli per i quali sono vigenti norme di lotta obbligatoria, in particolare si chiede di segnalare i terreni incolti ed abbandonati con colture agrarie non più in produzione, nei quali è obbligatorio eseguire gli interventi di difesa  per limitare il diffondersi delle fitopatologie.
Le segnalazioni dovranno essere presentate al Servizio Fitosanitario Regionale, compilando il modello sotto allegato e inoltrandolo al seguente indirizzo mail fitosanitari@regione.veneto.it oppure consegnandolo a mano all’ufficio protocollo di questo Comune, previo appuntamento (per appuntamento chiamare il seguente numero: 0438 901508), che provvederà poi all’inoltro.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato 13° bollettino agronomico.pdf 392.92 KB
Allegato art 3B Regolamento Polizia Rurale.pdf 56.89 KB
Allegato modulo segnalazione_sito internet.pdf 80.05 KB
Allegato Decreto-Flavescenza-dorata-4giugno2020.pdf 176.94 KB
Allegato 14° bollettino agronomico.pdf 312.03 KB

Categorie Eventi | News

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto